Il Progetto

Talía è un luogo dal fascino indiscusso, un’isola nell’isola, dove protagonista è l’armonia, frutto della sapiente cura prestata ad ogni singolo dettaglio nella ristrutturazione compiuta dai giovani proprietari: una coppia di architetti di formazione milanese, Marco Giunta e Viviana Haddad che hanno scelto di vivere qui, preferendo lo slowliving, il viver lento, al ritmo cittadino.

Il progetto di recupero ha preso ispirazione dal carattere intimo, interiore, tipico delle abitazioni arabe della Medina, che fanno di un luogo un'oasi di tranquillità pur rimanendo nel cuore di un centro abitato.

 

Come in un riad marocchino, le singole stanze o dimore non comunicano tra di loro, ma si affacciano su uno spazio centrale, il giardino interno, fondamentale elemento della casa e luogo di incontro.

 

Massima attenzione è stata posta nella scelta dei materiali, naturali, biocompatibili e soprattutto tipici della tradizione siciliana. Pietra a vista per i muri, intonaci a calce, tetti in canne e pavimenti in ceramiche policrome o pietra.

Novità! A pochi passi da Cefalų, meta ideale per una vacanza all’insegna del confort e del lusso.